Blog Initpc Le ultime notizie dal blog di Initpc


E-Commerce – vendita online di articoli per la scuola, ufficio e prodotti informatici

T&NSolutions - Division Tecnology
Viale Svezia, 3 - 20066 - Melzo (MI) ITALY

02.9517550

Novità e curiosità prodotti per ufficio e articoli regalo

Nel Blog di Initpc.it potrai trovare tantissime novità e curiosità sui prodotti per ufficio accessori e articoli regalo delle migliori marche!

Pouches per plastificatrici formato A4, A2 e formato tessera

Pouches: come scegliere il formato e lo spessore?

Pouches per plastificatrici? La scelta ideale per preservare documenti importanti o progetti su carta, ma anche foto stampate, segnaletica, istruzioni o ritagli di giornale.

Di cosa si tratta?

Se si è in cerca di velocità, la plastificazione a pouches è il sistema più semplice per proteggere i propri scritti: è sufficiente inserire il foglio da plastificare nella pouch, una tasca in plastica aperta su tre lati, e il tutto all’interno della macchina.
Le pouches sono solitamente utilizzate per le plastificatrici a caldo: il foglio che si desidera plastificare viene inserito all’interno di questa tasca, facendo in modo che resti un bordo perimetrale. Il lato da inserire per primo è sempre quello chiuso poiché si evita che il foglio esca fuori dall’involucro compromettendo il risultato finale. Passando nella plastificatrice i due lembi si salderanno tra di loro.

Caratteristiche delle pouches

Formato e spessore sono le principali caratteristiche da tenere in considerazione durante l’acquisto. Devono essere del formato più adatto al documento da plastificare e avere uno spessore supportato dalla plastificatrice acquistata. Tuttavia, le pouches si differenziano anche per la finitura lucida o opaca.

Formato delle pouches

Come scritto in precedenza, in base al formato da plastificare, è possibile scegliere il prodotto che meglio si adatti alle proprie esigenze.
In commercio, esistono numerosi formati di pouches da quelli più comuni e utilizzati come l’A4, l’A5 o l’A3 a quelli più specifici come i formati tessera (54 x 86 mm), ideali per la copertura di biglietti da visita, fino all’A2.

  • A7: 74 × 105 mm -- 80 x 111 mm
  • A6: 105 × 148 mm -- 111 x 154 mm
  • A5: 148 × 210 mm -- 154 x 216 mm
  • A4: 210 × 297 mm -- 216 x 303 mm
  • A3: 297 × 420 mm -- 303 x 426 mm
  • A2: 420 × 594 mm -- 594 x 428 mm
  • Credit card: 54 x 86 mm
  • Business card: 60 x 90 mm
  • Government card: 65 x 95 mm
  • Badge: 67 x 99 mm
  • Jumbo card: 75 x 105 mm
  • Key card: 64 x 98 mm
  • Swiss card: 81 x 119 mm
  • German: 83 x 113 mm
  • Hunt: 90 x 130 mm

 *È fondamentale ricordarsi che i formati delle pouches sono lievemente più grandi di un normale formato dei fogli poiché sono fatti per ricoprire l'intero foglio e renderlo isolato da agenti esterni (anche i "bordi" del foglio vanno ben protetti).

         

Spessore delle pouches

Lo spessore delle pouches si misura in micron (millesimo di millimetro) e viene indicato “per lato”, ciò significa che se una pouch misura 100 micron per lato, complessivamente misurerà 200 micron di spessore. Quanto più spessa sarà la plastica utilizzata, tanto più rigido sarà il prodotto plastificato. Solitamente lo spessore va dai 75 micron fino ai 250 micron per lato.

  • 75 micron per lato
  • 100 micron per lato
  • 125 micron per lato
  • 175 micron per lato
  • 180 micron per lato
  • 250 micron per lato

Finitura delle pouches

La finitura indica la qualità della plastica utilizzata nella realizzazione delle pouches. È possibile scegliere tra una finitura lucida (la più utilizzata) e una opaca. La prima viene preferita nel caso in cui si desideri far risaltare i testi e le immagini sul foglio o conferire brillantezza allo stesso; la seconda viene scelta nel caso in cui si voglia rendere il testo leggibile, grazie all’opacità della carta che evita il riflesso della luce. Esistono inoltre, pouches pre-forate perfette per essere archiviate nei raccoglitori ad anelli e pouches retro-adesive ideali per affissioni semi-permanenti.

Una volta individuata la pouch fate attenzione alle bollicine d'aria

La formazione di piccole (e fastidiose) bollicine d’aria sul documento plastificato inficia notevolmente la qualità e l’aspetto del documento ma è possibile eliminare questo problema. Questo effetto è una conseguenza del calore troppo alto della plastificatrice, il caldo rischia di sciogliere eccessivamente il film e la colla e in questo modo si formano le bollicine. Per evitare questi spiacevoli inconvenienti si consiglia di settare la plastificatrice sulla temperatura più adatta. 

Marcatori permanenti vetro, plastica, carta e legn...
Buone vacanze a tutti dallo staff di Initpc

Related Posts

 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Already Registered? Login Here
Guest
Mercoledì, 18 Settembre 2019
If you'd like to register, please fill in the username, password and name fields.