Blog Initpc Le ultime notizie dal blog di Initpc


E-Commerce – vendita online di articoli per la scuola, ufficio e prodotti informatici

T&NSolutions - Division Tecnology
Viale Svezia, 3 - 20066 - Melzo (MI) ITALY

02.9517550

Novità e curiosità prodotti per ufficio e articoli regalo

Nel Blog di Initpc.it potrai trovare tantissime novità e curiosità sui prodotti per ufficio accessori e articoli regalo delle migliori marche!

Dpi: occhialini di protezione, elmetti, caschi da lavoro e mascherine

Dpi: occhialini di protezione, elmetti, caschi da lavoro e mascherine

Occhialini di protezione, elmetti e caschi da lavoro e mascherine sono tutti esempi di dispositivi di protezione individuale (dpi): si tratta di soluzioni che limitano in misura considerevole il rischio a cui sono esposte le varie parti del corpo, per salvaguardare la sicurezza sia in ambito lavorativo che per una protezione personale nelle più svariate situazioni.

Per questa tipologie di prodotti, le aziende attualemente più rinomate sul mercato rispondono ai nomi di 3M, DeltaPlus ed U-Power, marchi molto riconosciuti ed affidabili e presenti in diverse categorie del nostro e-commerce www.initpc.com .

Gli occhialini: ecco i rischi da cui mettono al riparo

 

Gli occhialini, in particolare, permettono di proteggere gli occhi da una vasta gamma di rischi...

  • I rischi meccanici sono quelli dovuti al contatto con metalli e corpi incandescenti, ma anche con particelle ad alta velocità, polvere a grana fine e polvere a grana grossa.

  • I rischi ottici, invece, sono rappresentati sia dalla luce naturale che dalla luce artificiale, ma anche dalle sorgenti di radiazione che possono provocare, a seconda della lunghezza d’onda, lesioni agli occhi.

  • Ancora, ecco i rischi termici: dal calore possono derivare ustioni o infiammazioni, mentre il freddo può essere fonte di una lacrimazione prolungata.

  • Infine, ci sono i rischi chimici: negli occhi possono penetrare gocce, spruzzi o aerosol di soluzioni chimiche tali da causare una corrosione della retina o addirittura arrecare danni alla vista.

Come si può intuire, il ricorso agli occhialini è una necessità da cui non si può prescindere: tali dispositivi di protezione individuale spesso rappresentano una barriera per tutto il viso, e permettono di non patire una visione alterata.

 

 

 

Occhiali a visiera e maschere

Gli occhiali a visiera e le maschere sono dispositivi che vengono fissati al casco o alla testa con una bardatura: sono dotati di visiere che servono a proteggere tutto il viso dalle radiazioni, dalle sostanze chimiche o dalle schegge.

Generalmente sono realizzati in modo da conservare le proprie caratteristiche anche al mutare delle condizioni di umidità e temperatura tuttavia spesso (ma non sempre) non garantiscono una protezione laterale, e questo è un fattore da tenere in considerazione in base al contesto di utilizzo.

Le visiere, che coprono tutto il viso offrendo comfort ed ottima visibilità, possono rivelarsi una soluzione comoda per determinate attività e soprattutto utile per chi necessitasse di una schermatura aggiuntiva oltre a quelle di occhiali e mascherina.

 

Mascherine: tipologie e distinzioni

Un discorso a parte va fatto per le mascherine da indossare sopra il naso e sopra la bocca, a protezione della faccia e con una funzione filtrante.

Esistono mascherine facciali filtranti, mascherine chirurgiche, monouso o lavabili, con filtri intercambialii o non, in diversi materiali e conformazioni... la scelta sui tipi di mascherine più adeguate va chiaramente fatta in base al contesto in cui esse devono essere impiegate.

Che cosa cambia tra una mascherina semplice, una FFP1, una FFP2 e una FFP3?

Le mascherine semplici, cioè quelle chirurgiche, servono a evitare che dal naso e dalla bocca escano delle goccioline di secrezioni respiratorie. Esse non aderiscono perfettamente ai contorni del volto, e hanno una capacità filtrante verso l’esterno del 95% e verso chi le indossa del 20%.

Le mascherine FFP1, FFP2 e FFP3, invece, proteggono sia chi le indossa che le altre persone, con un livello di efficacia che aumenta in maniera progressiva: la capacità filtrante è del 72% per le mascherine FFP1, del 92% per le mascherine FFP2 e del 98% per le mascherine FFP3.

Un'altra tipologia ad oggi diffusa è la mascherina KN95: per le capacità di filtraggio sono equiparabili alle mascherine Ffp2, ma invece che fare riferimento alle leggi europee sono certificate da regolamentazioni cinesi. Questo significa che le mascherine KN95 non sono in regola in territorio italiano? No, sono regolarmente approvate ed acquistabili anche nella comunità europea (grazie ad una deroga arrivata con l'esplosione della pandemia Covid-19) e sembra che siano già in corso le procedure per riconoscere la certificazione CE.

Maschere e mascherine possono infine essere prive di valvola o dotate di valvola e nel secondo si ha ovviamente una protezione ulteriore per chi le indossa, oltre ad un maggior filtraggio del respiro; esistono poi le mascherine a doppia valvola, per i contesti in cui è necessaria la massima protezione.

 

 

L’importanza dei caschetti

Caschi e caschetti sono copricapo antiurto, noti anche come elmetti di protezione, sono necessari per tutti quei lavoratori che sono esposti a particolari pericoli di offesa al capo per contatto con elementi pericolosi o per la caduta dall’alto di materiali.

Un copricapo è necessario anche per chi deve rimanere per lungo tempo sotto i raggi del sole e non ha a disposizione altre protezioni.

Gli elmetti di protezione per l’industria servono a proteggere il capo da lesioni che potrebbero essere causate dalla caduta di oggetti, mentre i copricapi antiurto per l’industria proteggono il capo da lesioni che potrebbero essere provocate da urti contro oggetti immobili e duri.

Nel novero delle protezioni per la testa ci sono, poi, i caschi per i ciclisti e per le altre discipline sportive e / o attività varie; i vigili del fuoco, invece, hanno bisogno di un copricapo che protegga la testa rispetto ai rischi che si potrebbero concretizzare nel corso delle operazioni effettuate dai vigili del fuoco.

 

Cuffie, tappi ed inserti

In determinati contesti, lavorativi e non, anche le orecchie vanno protette: se le le fonti rumorose sono troppo elevate e / o troppo prolungate, possono essere estremamente fastidiose o addirittura dannose per l'apparato uditivo.

In questo caso, ci si può munire, a seconda della situazione e dell'ambito di utilizzo, di inserti per le orecchie monouso, tappi auricolari riutilizzabili o cuffie antirumore più performanti e protettive: anche per questa categoria di prodotti sul mercato (e sul nostro e-commerce) esistono tantissime varietà di modelli e tipologie tra cui scegliere, in base a tipo, utilizzo, materiale e fascia di prezzo.

 

Kit ed armadietti per il primo soccorso

Negli articoli passati, in tema di sicurezza sul lavoro, abbiamo già parlato di abbigliamento tecnico e catarifrangente e successivamente di scarpe antinfortunistiche e guanti da lavoro; ci siamo infine occupati dei kit di primo soccorso (armadietti, valigette, materiali, prodotti, ...).

Nel frattempo vi ricordiamo che su www.initpc.com si possono trovare migliaia di prodotti di ogni tipo e che, oltre agli sconti a quantità disponibili sulla maggior parte dei nostri prodotti,  la spedizione è sempre gratuita per ordini pari o superiori ad € 65,00.

 

Il tuo shop a portata di click!

Kit e prodotti di primo soccorso
Scarpe antinfortunistiche e guanti da lavoro delle...

Related Posts

 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Already Registered? Login Here
Guest
Lunedì, 14 Giugno 2021
If you'd like to register, please fill in the username, password and name fields.