Blog Initpc Le ultime notizie dal blog di Initpc


E-Commerce – vendita online di articoli per la scuola, ufficio e prodotti informatici

T&NSolutions - Division Tecnology
Viale Svezia, 3 - 20066 - Melzo (MI) ITALY

02.9517550

Novità e curiosità prodotti per ufficio e articoli regalo

Nel Blog di Initpc.it potrai trovare tantissime novità e curiosità sui prodotti per ufficio accessori e articoli regalo delle migliori marche!

Archiviazione ad anelli: raccoglitori e registratori

La scelta del registratore ad anelli e a leva

Raccoglitori ad anelli, registratori con meccanismo a leva, faldoni, registratori ad anelli… una giungla di nomi e definizioni per prodotti simili destinati all’archiviazione, ma del tutto differenti tra loro. Sempre più frequenti gli equivoci che non permettono di acquistare lo strumento più adatto per catalogare in modo semplice, rapido e chiaro qualunque tipo di documento.

A scuola si parla di raccoglitori ad anelli, in ufficio vengono chiamati registratori, a volte si sente parlare di registratori formato commerciale, altre volte di registratori formato protocollo.
In pochi forse sanno che gli strumenti di archiviazione ad anelli si classificano in due tipologie di prodotti: i raccoglitori e i registratori.

Registratori a leva:

Chiamati anche raccoglitori-archivio, dossier o classificatori, i registratori ad anelli o a leva hanno una custodia protettiva che li contiene e un sistema ad anelli con levetta. Spesso sono utilizzati per conservare documenti consultati occasionalmente.

Formati più comuni: registratore commerciale o protocollo?

La maggior parte dei registratori conserva documenti in formato A4 (forati o riposti in buste trasparenti) e i due formati più venduti sono:

  • Registratore formato protocollo (34 cm di altezza x 28 cm di profondità): permette di archiviare comodamente documenti in formato A4
  • Registratore formato commerciale (31 cm di altezza x 28 cm di profondità): utilizzato in scaffalature con spazi più ridotti

*La scelta della tipologia di formato è soggetta all'altezza degli scaffali sui quali vengono riposti

Altre caratteristiche dei registratori

Quando si acquista un registratore da ufficio è consigliato tenere in considerazione:

  • Dorso: in base alla larghezza del registratore è possibile archiviare un numero maggiore o inferiore di documenti. La maggior parte dei registratori è disponibile con dorso di larghezza 5 cm e 8 cm.
  • Spessore: se il cartone utilizzato per la realizzazione della cartella e della custodia è particolarmente spesso, l’intero rilegatore sarà più stabile e più robusto.
  • Rivestimento: per garantire maggiore durabilità ai rilegatori, spesso viene applicato un rivestimento in carta, PPL o PVC.
  • Etichettatura: se si ha la certezza che un registratore non debba mai essere riassegnato dopo che è già stato utilizzato (ovvero se non cambia il contenuto documentale al suo interno) è possibile scrivere sul dorso quale sia il contenuto. Se invece si prevede di riutilizzare più volte un rilegatore allora è consigliabile optare per quei modelli che prevedono una piccola tasca sul dorso in cui andare ad inserire le etichette.

Initpc propone sia i registratori singoli, sia i gruppi di registratori.

                   

Raccoglitori ad anelli:

I raccoglitori ad anelli, a differenza dei registratori, non hanno una custodia contenitiva e, per questo, permettono una consultazione più rapida e immediata dei documenti conservati al proprio interno. Sono cartelline di cartone rigido, PVC o polipropilene, hanno il dorso di dimensione variabile, ma solitamente restano più piccoli dei registratori. Il sistema ad anelli solitamente non presenta la levetta poiché non pensati per archiviare documenti, bensì fogli già forati.
Anche i raccoglitori ad anelli presentano diversi formati e hanno caratteristiche differenti in base alle richieste di mercato.

  • Formati: i raccoglitori ad anelli sono disponibili in formato A5 più piccolo (15 cm × 21 cm) in formato A3 (29,7 cm x 42 cm) e anche in formati molto grandi come il 50 cm x 70 cm (usato per disegni e progetti). Naturalmente il formato più usato è il formato A4 (31 cm × 22 cm).
  • Meccanismo: i raccoglitori possono avere 2, 3 o 4 anelli oppure un pressino (un meccanismo semplice con leva blocca-fogli per conservare i documenti senza perforarli).
  • Materiali: inoltre i raccoglitori possono essere classificati in base al materiale in cui sono realizzati. Si va dalle linee più economiche in cartone pressato e verniciato fino ad arrivare a prodotti rivestiti con carte plastificate e stampate o con polipropilene e PVC.
  • Tipologie di anelli: oltre a poter scegliere i raccoglitori in base al numero di anelli è possibile scegliere la tipologia di anello nonché il diametro. Generalmente vengono utilizzati gli anelli tondi (anelli R), ma per determinati raccoglitori più di prestigio possono essere utilizzati anche anelli a forma di D (anelli D) e anche anelli con forma quadrata (anelli Q). In genere queste due tipologie di anelli vengono inserite nei raccoglitori personalizzabili (Dual Pocket) e nei raccoglitori per Moduli Continui.
  • Dimensione degli anelli: scegliere i raccoglitori in base alle dimensioni degli anelli consentirà di stabilire a priori la quantità di fogli da catalogare. Ovviamente, maggiore sarà il diametro dell’anello, maggiore sarà la quantità di fogli che vi entreranno:
  1. Anelli tondi: 13 mm - 17 mm - 20 mm - 25 mm - 30 mm
  2. Anelli a D: 30 mm - 40 mm - 50 mm
  3. Anelli quadrati: 65 mm

                                            

Una volta compresa la differenza non vi resta che scegliere in base alle vostre esigenze. Su initpc troverete raccoglitori e registratori ad anelli di tutte le marche come Esselte, Favorit, Sei Rota, Starline e tutti gli accessori ad essi correlati.

Gomma per cancellare: quante ne esistono?
La classificazione delle matite: 9H, H, HB, B, 9B

Related Posts

 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Already Registered? Login Here
Guest
Lunedì, 15 Ottobre 2018
If you'd like to register, please fill in the username, password and name fields.